Il 96% dei clienti consigliano noi Nessun costo di prenotazione
Sigillo Netcomm
Controlla qui i prezzi del parcheggio per il tuo prossimo volo! Inserisci le date e scopri quanto puoi risparmiare !
Consigli 16-07-2019

Viaggio a Venezia: Le 6 cose da non perdere

Viaggio a Venezia: Le 6 cose da non perdere

Botteghe artigianali, storiche calli (è così che si chiamano le vecchie stradine di Venezia), canali colmi di atmosfera e luoghi che sembrano sospesi nel tempo. 

E ancora luoghi d’arte, antichi passaggi ricchi di storie da raccontare e gustosi percorsi gastronomici.

Durante un viaggio a Venezia, le cose da non perdere sono talmente tante che quasi non si sa da dove iniziare!

Quindi ecco che facciamo un po’ di ordine e vi suggeriamo qualche tappa che proprio non potrete mancare!

Partiamo dunque insieme alla scoperta delle meraviglie veneziane!
 

- 6 cose da non perdere durante un viaggio a Venezia -


1. Perdersi tra le tipiche calli veneziane

Se state organizzando il prossimo viaggio a Venezia, sappiate che la parola d’ordine sarà “passeggiare”!

Venezia è una città dal carattere autentico: ogni ponte racconta una storia e ogni canale sembra porti in un luogo nascosto. Viaggiare alla sua scoperta non farà che farvi sentire come sospesi tra immaginario e realtà. 

Abbandonate le mappe e lasciatevi ispirare dalla bellezza delle sue calli, passeggiate alla ricerca di antiche botteghe e tesori preziosi… Quello che troverete sarà sorprendente!

Venezia Murano

 

2 . Scoprire i segreti del vetro soffiato

Quando si dice Venezia, si dice anche Murano, e questo porta subito alla mente l’immagine di incredibili opere d’arte nate dal vetro. 

Murano è infatti l’isola custode dei segreti del vetro soffiato, arte nota in tutto il mondo per la maestria in con cui gli artigiani modellano il vetro dando vita a creazioni che lasciano senza fiato. 

Osservarli all’opera nelle loro botteghe sarà un’occasione unica, così come a dir poco eccellente, sarà vedere le meraviglie che riescono a creare!



3. Navigare lungo la Laguna di Venezia

Le meraviglie che puoi incontrare navigando la laguna di Venezia sono così tante che per descriverle non basta di certo questo articolo! 

Dovendovi consigliare un percorso però, non possiamo di certo non menzionarne alcune, la cui vista sarà un vero piacere per gli occhi. 

Partiamo da Venezia in direzione Burano, nota per la storica lavorazione dei merletti e per la suggestività del paesaggio che regala ai suoi visitatori. Vi accoglierà qui un agglomerato di casette dai colori scintillanti che si dispiegano strette lungo i canali.

Proseguiamo poi per fare rotta verso la verdeggiante Isola di Torcello, particolarmente amata da chi è in cerca di silenzio e relax, così come verso l’Isola di San Michele, che deve il nome al grazioso monastero che si erge alto sull’orizzonte.

Siete in cerca di autonomia e non volete sottostare alle tabelle di marcia del vaporetto? Potete scegliere tra i tanti servizi di noleggio barche a Venezia e lasciare che uno skipper professionista vi guidi in sicurezza lungo le rotte della Laguna. 

Per farlo, potrete affidarvi ad una compagnia di noleggio barche come Click&Boat, e prenotare la barca che più desiderate per una giornata, un weekend o più! 


4. Lasciarsi conquistare da La Fenice

Definita “il Teatro che rinasce sempre”, a causa dei due incendi che la colpirono negli anni, La Fenice è uno dei simboli più preziosi di Venezia. 

Non inserirla nella lista delle cose da non perdere è praticamente impossibile!

Se poi siete amanti della storia e non sapete resistere ad un po’ di buona musica, ecco che questo è il luogo in cui ritroverete voi stessi!

Riconosciuto come uno dei teatri più belli d’Italia, se non del mondo, La Fenice rappresenta in tutta la sua maestosità la forza e volontà di centinaia di persone che hanno dedicato cuore ed anima alla sua ricostruzione, per ridarle la forza ed il valore di un tempo, nonché per restituire all’Italia una delle sue più preziose essenze.

Venezia Carnevale
5. Prepararsi al carnevale con le Maschere di Venezia

Colori, musica ed un carico di suggestività da far girare la testa… Durante il Carnevale di Venezia, la città di trasforma completamente diventando luogo di musica, balli e festeggiamenti! 

Durante il vostro viaggio a Venezia non potrete quindi resistere al grande fascino delle maschere, tutte prodotte da mastri artigiani, nonché dipinte ed impreziosite nei modi più svariati.

Resistere all’acquisto di almeno una sarà quasi impossibile.

Volete prendere parte al Carnevale e vivere un’esperienza che non dimenticherete mai? Tenete d’occhio il calendario… Febbraio è il mese che state cercando!
 

6. Degustare il vino locale

Se state organizzando un viaggio a Venezia ed in più siete amanti del vino, vi troverete nel luogo perfetto! 

Bere “un’ombra de vin”, come si dice a Venezia, ovvero degustare un bicchiere di vino, è quasi un rito. Uno di quei momenti che rendono la giornata piacevole e che sono buoni in ogni momento.

Dalla Ribolla al Pinot, dal Tocai friulano al Merlot, i vini veneti sanno di sicuro mettere tutti d’accordo. Provare per credere!


Consigli Utili per chi parte da Venezia

Se invece sei in partenza dall'aeroporto della bella Venezia ti lasciamo dei consigli utili per organizzare meglio il tuo viaggio. 

L'aeroporto Marco Polo, si trova a 13 km da Venezia e dispone di ottimi collegamenti con la città, raggiungibile tramite diverse linee di bus, treno, auto ed via mare con il tipico vaporetto. Se decidi di recarti poi al Marco Polo utilizzando la tua macchina sarai felice di scoprire che l'offerta di parcheggio a Venezia aeroporto è studiata per offrire una soluzione ideale ad ogni tipologia di sosta. Inoltre godi anche di una vasta scelta, potendo optare tra le opzioni ufficiali ed i parcheggi low cost vicino l'aeroporto di Venezia.

Ricorda infine che prenotando online avrai la possibilità di risparmiare, bloccando il parcheggio al miglior prezzo. 

Consigli- Leggi gli altri articoli Leggi tutti gli articoli
Hai dato un'occhiata alle novità? Iscriviti!
Aan het laden Un momento per favore